ICMcompact

ICMcompact fa parte dei sistemi di misura digitali di scariche parziali ICMseries di Power Dagnostix. ICMcompact è uno strumento compatto e autonomo per valutare la condizione di isolamento di media e alta tensione. È spesso usato in test di qualità e controllo qualità nei siti di produzione.

Strumento autonomo

Le misurazioni delle scariche parziali (PDPartial Discharges) sono un metodo collaudato per una valutazione efficace e non distruttiva dell'isolamento elettrico. 

Il dispositivo ICMcompact di Power Diagnostix è dotato di un'interfaccia semplice con pulsanti e menu su schermo in un pannello LCD incorporato. Le modalità di visualizzazione LCD includono un semplice misuratore di carica PD con sensibilità "ad ago" regolabile, modelli PD monocromatici risolti in fase per la caratterizzazione dei difetti, e una visualizzazione in termini di oscillazione che mostra gli impulsi di carica sommati in fase sovrapposti all'onda di tensione applicata. Sebbene ICMcompact sia un'unità autonoma, può essere collegato a un computer installato con il software Power Diagnostix per acquisire schermate o per implementare il controllo remoto dell'unità.

Applicazioni

Mostrando istantaneamente informazioni tramite una interfaccia intutitiva, ICMcompact  è una buona scelta per applicazioni quali test di controllo qualità nella fabbricazione di prodotti elettrici, e per garantire la qualità di apparecchiature industriali e di equipaggiamenti di utilità, quali condensatori, isolatori passanti (bushing), interruttori isolati a gas (GIS, GAS Insulated Switchgear) e altri. Una vasta gamma di accessori adatta ICMcompact a specifiche applicazioni di test e condizioni di rumore.

L'ICMcompact dotato di una scheda DSO (Digital Storage Oscylloscope) opzionale può essere utilizzato per individuare i difetti dovuti alle scariche parziali nel cavo di alimentazione. Utilizzando la riflettometria nel dominio del tempo, in cui le scariche parziali e le loro riflessioni percorrono la lunghezza del cavo sottoposto a prova, ICMcompact fornisce la distanza proporzionale del guasto dovuto alle scariche parziali lungo il cavo.

Opzione di analisi dello spettro PD (opzione SPEC)

L' osservazione di uno spettro di frequenza di un segnale fortemente disturbato dalle scariche parziali consente di selezionare le bande di frequenza con meno disturbi. Usando questa frequenza selezionata per un'acquisizione PD si ottiene un rapporto segnale/rumore altamente migliorato, che si traduce in una chiara acquisizione del pattern. 
La combinazione di analizzatore di spettro e rivelatore PD all'interno di un solo strumento apre un ampio campo di nuove possibilità quando si analizzano i difetti di isolamento, anche in condizione di grande rumore. La modalità SPEC mostra lo spettro di frequenza del segnale in ingresso con uno span selezionabile fino a 10 MHz.  Si possono memorizzare, confrontare e analizzare tre tracce dello spettro del canale di input corrente.  Un cursore variabile serve a impostare la frequenza centrale per l' acquisizione del pattern delle scariche parziali.

Ulteriori opzioni

L' unità ICMcompact di base può essere dotata di varie opzioni, per adattarsi a speciali requisiti di misurazione:

  • Misura di tensione. Aggiunge il display oscilloscopico HVM che mostra la forma d'onda dell'alta tensione e calcola tensione di picco Û, Û / √2, Urms, ecc.
  • Posizione delle scariche parziali nel cavo. Una scheda DSO aggiuntiva campiona il segnale PD a 100 Msample.
  • Gating analogico per annullare i disturbi esterni. Questa opzione offre misurazioni ad alta sensibilitá anche in ambienti rumorosi. 
  • MUX4. Multiplexer a quattro canali per testare apparecchiature trifase, come trasformatori di potenza. Per ogni canale l'unità mantiene configurazione e calibrazione individuali.
  • MUX12. Con questa opzione, un multiplexer integrato a 12 canali (o una scatola di commutazione remota sempre a 12 canali) consente di eseguire test di accettazione economicamente convenienti su grandi trasformatori di potenza.
  • AUX4. Per test a lungo termine è possibile acquisire fino a otto parametri aggiuntivi con segnali analogici in corrente 0/4 -20 mA, o in tensione 0-10 V.
  • Misure RIV (Radio Influence Voltage). Aggiunge una funzione di misura del Radio Influence Voltage allo strumento (necessita della funzione SPEC e include l'opzione MUX4).

Assistenza

Per qualsiasi informazione puoi contattarci telefonicamente o tramite email:
+39 0471 1800338 -

Non ci sono articoli nel catalogo